Una cena speciale per persone speciali

Venerdì 29 Marzo presso l’Agriturismo Monsereno di Imbersago si è svolta una cena molto speciale, dallo scopo benefico con una finalità dal grande valore sociale. La cena è stata organizzata dalla Onlus Monsereno No Limits e dal Progetto Vivaio dell’Azienda Speciale OffertaSociale di Vimercate ed ha visto protagonisti una dozzina di ragazzi con disabilità che si sono destreggiati ai fornelli e al servizio in sala.  L’intento della serata, ovvero far sentire bene gli ospiti a tavola e nel contempo destinare i proventi della cena alla Onlus Monsereno No Limits e a Sil-Vivaio è pienamente riuscito. Entrambi le associazioni si occupano dell’inserimento in ambito sportivo e lavorativo di persone che hanno svantaggi sociali e disabilità fisiche o psichiche.

La cena è stata veramente un successo: l’agriturismo si è presentato completamente “sold out”, con più di un centinaio di persone presenti. Cosa prevedeva il menù? Si è passati da semplici antipasti con salumi e verdure a primi e secondi piatti dal sapore gustoso e “nostrano”per passare ad un tris di dolci che ha deliziato anche i palati più sofisticati! Tutti i piatti sono stati realizzati dai cuochi in formazione di Sil -Vivaio e serviti con estrema professionalità sempre dai camerieri dell’associazione stessa.

Durante la serata sono stati presentati anche i progetti e i fini che le associazioni perseguono costantemente, anche grazie al contributo di serate a scopo benefico come quella organizzata proprio all’Agriturismo Monsereno, ma anche attraverso l’aiuto di volontari che danno un apporto concreto e impagabile affinchè le persone seguite ed aiutate nei percorsi di inserimento sportivo e lavorativo possano trarre grandi benefici.

“Dobbiamo ringraziare i volontari che ci sostengono mettendo tempo ed energia a disposizione – ha dichiarato la Presidente della Onlus Monsereno NO LIMITS” Nicoletta Pirovano, durante la serata – e proprio per questo cerchiamo di coinvolgere sempre nuove persone che possano far evolvere ancor di più l’associazione. “

Le attività proposte dalla Onlus Monsereno No Limits si sviluppano a partire da un approccio alla disciplina equestre nelle sue valenze riabilitativa, terapeutica, abilitativa, educativa. Ne derivano: percorsi di ippoterapia o riabilitazione equestre, terapia occupazionale in scuderia, inserimenti lavorativi protetti, progetti per scuole e famiglie basati sulla promozione dello sport come strumento di inclusione sociale, integrazione, coesione, educazione alla solidarietà, attività equestre pre-sportiva e sportiva agonistica per persone con disabilità di varia natura, soggiorni di sollievo presso la struttura di Bobbio, sui colli piacentini.  A breve alcuni ragazzi con disabilità, attraverso il Progetto “Percorsi di formazione e orientamento” del Servizio Centro per l’impiego e servizi al lavoro di Lecco, verranno impiegati direttamente in agriturismo a seguire inizialmente l’orto e la crescita di frutta e verdura oltre che le attività della scuderia e si spera nel futuro di poter inserire alcuni ragazzi che si occupino della parte della ristorazione.

Alla serata erano presenti anche alcuni degli atleti del Parareinig . Proprio nelle scorse settimane hanno fatto un bel pieno di medaglie e coccarde ottenendo risultati soddisfacenti nelle gare che si sono svolte a Manerbio nell’ambito del Lombardia Reining.  Tutto questo dà soddisfazione e una grande motivazione, sprona a proseguire nei progetti, che si cercherà di condividere anche con le istituzioni locali nell’ottica della creazione e diffusione di reti sociali e comunitarie.

Serate come quella organizzata oggi, dove oltre all’aiuto concreto di tutti i presenti si è riscontrato un grande entusiasmo sia dei ragazzi, attori principali dell’evento, sia dei graditi ospiti, spronano a fare ancora meglio e a proseguire nello sviluppo dei numerosi progetti in programma.

Su di

Lascia un commento

Il tuo feedback ha grande valore per noi. La tua email non sarà pubblicata.

Per favore, attendi...